Florida Revocabile Living Trust Form

La Florida revocabile living trust è una forma giuridica creata da una persona (un concedente) in cui le attività sono collocati con le istruzioni su chi trarranno beneficio da loro. Il Concedente nomina un Fiduciario per gestire la Fiducia nel caso in cui diventino mentalmente incapaci. Il Concedente può nominare se stessi Trustee, che è un vantaggio rispetto alla irrevocabile living trust. Una volta che il Concedente muore, il Fiduciario distribuisce le attività per le istruzioni del Concedente ai Beneficiari nominati. Questo processo viene eseguito al di fuori della successione, a differenza di una volontà, e il contenuto della Fiducia non viene reso pubblico. Un trust vivente revocabile può essere alterato o revocato in qualsiasi momento durante la vita del Concedente. Una volta che il Concedente muore, un trust revocabile diventa irrevocabile.

Leggi – § 736.0601 a § 736.0604

Passo 1-Scarica in Adobe PDF (.pdf), Microsoft Word (.docx), o Aprire il testo del documento (odt).

Step 2-Nella parte superiore della prima pagina del modulo living trust, inserire il nome della persona che crea il Trust (il Concedente) e la data. Quindi, inserire il nome e l’indirizzo del Concedente e del fiduciario. In base all’articolo 1, creare un nome per il trust e, se si tratta di un aggiornamento di un trust già esistente, selezionare la prima casella di controllo. Se si tratta di un nuovo trust vivente, selezionare la seconda casella di controllo.

Passo 3 – Ai sensi dell’articolo 4, Sezione A, inserire i nomi delle persone che riceveranno la proprietà inserita nel Trust una volta che il Concedente muore.

Passo 4 – Continuare alla Sezione B dell’articolo 4 e selezionare una delle due (2) caselle di controllo. La prima casella di controllo consentirà ai Beneficiari di rivendicare tutti i beni personali all’interno del Trust alla morte del Concedente. La seconda casella indica che un individuo specifico riceverà la proprietà personale del Concedente. Se è selezionata la seconda casella di controllo, immettere il nome, l’indirizzo e le ultime 4 cifre della previdenza sociale o del codice fiscale.

Fase 5 – La sezione successiva, Sezione C dell’articolo 4, riguarda la cura degli animali domestici del Concedente. Inserire il nome e l’indirizzo dell’individuo che accetterà le responsabilità associate alla cura degli animali domestici del Concedente. Un secondo nome e indirizzo deve essere incluso nel caso in cui qualcosa dovesse accadere al primo custode dell’animale domestico.

Passo 6-Ancora sotto lo stesso articolo e la sezione come il passo precedente è parte (ii), Finanziamento. Se il finanziamento deve essere fornito al custode dell’animale domestico dal concedente, selezionare la prima casella e inserire l’importo in dollari nello spazio fornito. Se non è previsto alcun finanziamento, selezionare la seconda casella.

Fase 7 – L’ultima parte della sezione C dell’articolo 4 è l’applicazione della terza parte. Un nome e un indirizzo devono essere forniti dell’individuo che accetterà la responsabilità di supervisionare i fondi forniti al custode dell’animale domestico.

Passo 8-L’ultima sezione da compilare ai sensi dell’articolo A è la Sezione D, Proprietà Residuary. Immettere i nomi, i numeri di previdenza sociale (o codice fiscale) e gli indirizzi dei beneficiari.

Passo 9-Scorrere fino all’articolo 10 e scegliere la quantità di tempo che un beneficiario deve attendere tra le richieste di una contabilità di proprietà all’interno del Trust.

Step 10 – Successivamente, ai sensi dell’articolo 13, il Concedente deve nominare un Trustee successore e un Trustee successore 2nd. Inserisci sia i loro nomi che i loro indirizzi postali.

Punto 11 – Sezione I dell’articolo 13 riguarda il compenso del Fiduciario. Se non deve essere fornita alcuna compensazione, selezionare la prima casella di controllo. Se deve essere fornita una compensazione, selezionare la seconda casella di controllo.

Step 12 – Nessuno è autorizzato a beneficiare dei contenuti del Trust se non sopravvivono al Concedente per un certo periodo di tempo. Inserire il numero di giorni per rappresentare questo periodo di tempo ai sensi dell’articolo 15.

Passo 13 – Vai all’articolo 17 successivo e, se il Concedente non è sposato, selezionare la prima casella di controllo. Se il concedente è sposato, selezionare la seconda casella di controllo e fornire il nome del coniuge.

Passo 14 – Successivamente, i figli del Concedente devono essere nominati nello spazio previsto dall’articolo 18.

Passo 15-Per escludere eventuali individui o organizzazioni indesiderate dal Trust, il Concedente può fornire i loro nomi ai sensi dell’articolo 21 per garantire la loro esclusione.

Passaggio 16 – Ai sensi dell’articolo 22, il Concedente, il Trustee e il Trustee successore devono includere la firma, il nome stampato e la data. Questo per consentire al Concedente la possibilità di modificare il Trust in qualsiasi momento durante la loro vita, con determinate condizioni.

Passo 17 – L’Affidavit auto-provante sulla penultima pagina del documento deve includere le firme di tutte le parti coinvolte, tra cui due (2) testimoni e le date tutte le firme sono state fatte. L’ultima parte di questa pagina deve essere completata da un notaio.

Passo 18-Infine, includere un elenco di tutte le risorse trasferite al Trust nella pagina contrassegnata con ” Allegato A.”

Lascia un commento